Crozza ha fatto bene

 

Dieci secondi di ilarità e Crozza c'è uscito alla grande, mostando il Papa in silenzio stampa che pone un cartello fuori dalla finestra per dire che non parlerà per un tempo indefinito, e che si rammarica per lo scompiglio causato.

Spero che fra un po' ci ripensi e che torni a punzecchiare il Papa.
Ma non come guida spirituale (cosa che in realtà non ha mai fatto), bensì come capo assoluto di uno Stato tra i più potenti sulla faccia della terra: il Vaticano.
In fondo Crozza si è limitato a grattare solo un po' la superficie, a fare la macchietta irriverente un po' come facevano gli alunni impotenti con il professore più terribile della scuola. Capirai!
A ben guardare di materiale per essere dissacranti e giusti ce n'era un bel po' di più:dalle continue ingerenze nella vita di uno stato laico come il nostro, allo scandalo dei preti pedofili; dal vescovo Milingo alla gestione poco limpida degli enormi patrimoni del clero, che non è certo cosa di oggi.
Queste cose hanno ben poco a che fare con Dio. Piuttosto con gli uomini.
E quegli uomini sono il bersaglio della satira o della comicità da Bagaglino (come dicono i detrattori soft).

Dai Crozza, torna sull'argomento.
In fondo per chi non gradisce c'è sempre il telecomando…

Crozza ha fatto beneultima modifica: 2006-11-21T17:06:46+01:00da the.morrigan
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Crozza ha fatto bene

  1. I Papi non hanno mai avuto un gran senso dell’umorismo, e prima che il Bagaglino riesca a prendere in giro il Papa credo che nella pianura padana non ci sarà più nebbia. Io Crozza non l’ho visto ma tutta questa polemica è stata assurda, quando si faceva l’unità d’Italia tanto valeva annettere anche il Vaticano e rimandare il Papa ad Avignone che ci avrebbe risolto tanti problemi futuri. Crozza forza anch’io, ciao

  2. sai una cosa? ormai la satira sul papa ha fatto il suo tempo, chi usa ancora detreminate figure per fare satira dimostra di non aver idee, del resto crozza più che un satiro o un comico pare uno sprezzante idiota, idiota come quella satira sul sesso che fà, è dementza, non satira

  3. e non che non mi sto irritando, non per un semplice scambio di idee, però una cosa ti voglio dire, tu ci hai messo il pudore di mezzo, ce lo hai messo tu, troppo semplice, non è cosi, il pudore ha che fare con qualcosa di molto più complicato, te lo assicuro, va al di la della disamina clinica di crozza, e non è nemmeno cio che appare, sebbene sia qualcosa che tutti vorrebbero definire un tabù il pudore è qualcosa di cui non si può fare a meno, saluti e nessuno scontro.

Lascia un commento